Dadao Wang Wu

Un personaggio di cui si favoleggia nei circoli marziali è Wang Wu 王五 “Grande lama” 大刀 vissuto alla fine dell’epoca Qīng.
In origine Wang Wu si chiamava Wang Zhengyi 王正谊 (1854-1900). Originario di Cangzhou. Egli apprese le arti marziali all’interno della propria famiglia. Per l’enciclopedia di Sogou egli prese come maestro Li Fenggang 李凤岗 che era un praticante di Liuhequan. Siccome aveva acquisito una certa abilità nelle arti marziali e nell’uso del Da Dao gli venne attribuito il soprannome di “Grande lama” e il nome Zhen Jianghu 震江湖 (Tuono dei laghi e dei fiumi). Da Cangzhou si trasferì a Beijing dove aprì l’agenzia di scorte Yuanshun 源顺, facendo amicizia con altri eroi dei circoli marziali e il famoso riformatore Tan Sitong 谭嗣同 a cui insegnò le arti marziali. In seguito Wang Wu fu giustiziato dalle Otto Nazioni Alleate che intervennero in Cina a seguito della rivolta dei Boxer.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...