Pījiàn 劈剑

劈剑 pījiàn = fendere, spaccare con la spada (sul piano sagittale e sull’asse longitudinale-verticale ). E’ un’azione come quella dell’ascia che spacca la legna.

Tipologia tecnica: 剑法 jiànfǎ = tecniche della spada

Figura 9

1.(figura 9): eretti con entrambi i piedi discostati; la mano destra che impugna la spada è tenuta in alto con il braccio teso, il mignolo dal lato del taglio della spada è in direzione frontale, la punta della spada è diretta in alto, le dita a spada 剑指 della mano sinistra premono al fianco del bacino; lo sguardo è frontale.

Figura 10

2.(figura 10): la mano destra che impugna la spada dall’alto verso il basso fende con il braccio teso fino a trovarsi di fronte al corpo, la forza muscolare arriva al taglio della lama e le spalle sono alla stessa altezza. Le dita a spada 剑指 della mano sinistra salgono in alto con la curvatura del gomito, stabilendosi di fronte alla spalla destra; lo sguardo è frontale.

Nota: ruotare la spada che fende lungo il lato destro del corpo oppure lungo il lato sinistro muovendola a stabilire un cerchio.

Naturalmente questa tecnica può essere eseguita assieme a movimenti ed azioni molto diverse.

Per esempio in questa sequenza presa da Sanshier Shi Taijijian Jiao yu Xue
che si conclude con Fendente in Equilibrio su una Gamba 独立劈剑