Intervista a Zhao Daoxin – Secondo Giorno (seconda parte)

Raffigurazione del Bodhisattva Weituo 韦陀菩萨

Intervista a Zhao Daoxin 赵道新, dal titolo Dialogo sui due massimi sistemi di Wushu 关于两大武术体系的对话 (notare la citazione colta del Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo di Galileo Galilei), per questo scritto ho utilizzato la traduzione “Une “sanglante dissection” des arts martiaux chinois,” (Una dissezione sanguinaria delle arti marziali cinesi) par Laurent Chircop-Reyes,in Les chroniques du wulin, 08/11/2015, e naturalmente il testo in cinese. L’intervistatore è Huang Jishou 黄积涛.

Manoscritto di Wushu dell’epoca di Guanxu (1875-l908)

Huang: è possibile che le persone che padroneggiano la scienza del combattimento essenziale del gong fu cinese siano sempre riluttanti a mostrarsi in pubblico e considerino effimero apparire “montagne” (mettersi in mostra).

Zhao: Non necessariamente. Sono essi di ampie vedute, tuttavia di aspetto feroce e deboli di cuore? La gente comune colpita da disastri e calamità quando percepisce che anche i “funzionari integerrimi” 清官 sono inaffidabili, essi possono solo supplicare i Bodhisattva 菩萨 ed i Cavalieri Erranti 侠客 di venire finalmente a sostenerli; gli uni sono uomini con le sembianze di immortali 仙, gli altri sono immortali con le sembianze umane. Entrambi non hanno bisogno di possedere realmente il potere del Dharma 法力 e l’essenza della maestria di picchiare 技击, hanno bisogno solo di nascondersi da una parte all’altra e mantenere in vita la bolla di mistero facendo in modo che non venga perforata, così possono far sì che le persone comuni si sentano sollevate andando a pregare.

Una “abilità incredibile 绝技” dimostrata da un praticante di Meishanquan 梅山拳 detta “Ingoiare la Lama di Acciaio”口吞钢刀. Le “Abilità Incredibili” sono tutti esercizi al limite dell’acrobazia, dello spettacolo circense e dell’illusionismo 绝技.

Huang: Hai, oppure no, prove per dimostrare questo punto di vista, che negherebbe la possibilità che le incredibili abilità 绝技 cinesi siano andate perdute per sempre o tramandate in segreto?

Zhao; La mia prova è che non c’è nessuno che può fornire prove convincenti sull’esistenza dei Bodhisattva e dei cavalieri. Inoltre, come possono gli eremiti 隐士, in quei luoghi aridi e isolati dal mondo, dove l’informazione è bloccata, la comunicazione è scomoda ed il materiale è scarso, illuminare la loro comprensione, ampliare i loro orizzonti ed evitare creazioni inutili ? [e questo è una critica a tutte quelle storie che parlano di eremiti taoisti con abilità straordinarie anche nelle arti marziali]. Inoltre come è possibile adottare su larga scala l’ “incontrarsi con le mani” 见手 [il traduttore francese aveva utilizzato “mettere le mani a contatto”]arrivando a scambiarsi la maestria 技术 e a misurarsi? D’altra parte, come sapere che la loro maestria è migliore della tua e che ne padroneggiano l’essenza? Come risolvere i problemi della vita, dove procurarsi il cibo, chi fornirà fondi e attrezzature? Se ci si procura da soli il cibo, si spendono molte energie per ottenere cibo, vestiti, alloggio e trasporti, come si può migliorare i risultati dell’allenamento? Per quanto riguarda la perdita permanente del Wushu,al contrario di ciò che si può aspettare non credo che sia necessariamente una cosa negativa, anche se mi dispiace che alcune abilità 技巧 si perdano o stiano per essere perse per sempre, ma ciò dopotutto si trasforma in una pulizia naturale, attraverso questa perdita molte di quelle cose che cadono inanimate, che sono inutilizzabili, poco efficienti e confuse, sono eliminate attraverso la selezione.

Huang: ci siano o non ci siano due diverse interpretazioni della “combattività” 技击性 di cui parliamo, indicherebbe che non ci riferiamo alla stessa cosa.

Zhao: ciò è molto probabile. Il termine “combattività” è già di per sé molto vago技击性. Allora, cosa intendi per “combattività”?

Immagine di Gedou 格斗


Huang: non facile da dire, è come se si dicesse “essere veramente devastante” 很厉害, “essere sempre in grado di vincere” 总能赢 e così via.

Zhao: è vero, ma, per essere precisi, la combattività 技击性 .dovrebbe essere relativa al pugilato [praticato] e non all’uomo [che la pratica]. Nel combattimento 格斗 si può solo dire che in quel momento una persona che vince è in buone condizioni [o ha una situazione favorevole], di una persona che vince sempre si può solo dire che possiede effettivamente una grande forza muscolare 实力强, solo molte persone che praticano lo stesso tipo di pugilato che vincono in proporzione molte prove di forza eccellono in maniera chiara, in questo modo la combattività 技击性 emergerebbe visibilmente nelle statistiche. [Mi sembra una considerazione un po’ superficiale, che sembra tenere più conto di un livellamento sportivo e di pratiche che si riducono all’uno contro uno, ma allora cosa porterebbero di plus valore le attività marziali cinesi rispetto a quelle di altri paesi? Possibile che non ci siano idee originali e che Zhao e Huang non siano in grado, al di là di fare critiche generiche, di fare proposte concrete? Che tipo di competizione vorrebbe Zhao? Come la vorrebbe strutturata? Quale tipo di allenamento per lui favorirebbe la formazione delle giuste abilità combattive? Quali esercizi proporrebbe per preparare al combattimento? Vediamo se il seguito dell’intervista porta a qualche cosa di concreto che vada oltre le invettive]. Ed usare slogan come “non avere rivali” 未遇敌手 è combattività tanto quanto parlare di spazzatura.

Lotta Mongola


Huang: Stai dicendo che la combattività 技击性 è la probabilità di vincere un combattimento 格斗. Tuttavia, negli incontri di pugilato 拳击, i lottatori 摔跤手 sarebbero sconfitti; negli incontri di lotta 摔跤, i pugili perderebbero, quindi in quale di questi due tipi di pugilato la combattività è più forte?

Zhao: ciò esprime solo che tutta la “combattività” è relativa a un modo fisso di confrontarsi 较量方式. Che si tratti di una competizione 比赛 pubblica o di un combattimento 争斗 privato, hanno la condizione di avere regole trasversali riconosciute ufficialmente o tacitamente; più le abilità di pugilato 拳技 si adatteranno a queste regole, più forte sarà la “combattività” in questo tipo di confronti 较量. Tuttavia, esiste anche un tipo di “regola”, che fa eccezione richiedendo solo il supporto dell’energia esteriore del proprio corpo umano, senza essere legati a nessuna regola, che nel senso comune si riferisce a omicidi per vendetta 仇杀 e duelli 决斗, ecc. combattimenti “liberi” 自由搏斗 che sono forme di confronto estremamente violente; la “combattività” dell’arte del pugilato 拳术 in queste forme di confronto sembra essere un tipo di “combattività assoluta” 绝对技击性. In teoria tutte le arti di pugilato 拳术 da cui siamo incantati dovrebbero avere un’elevata “combattività assoluta”, ma in pratica è estremamente difficile confermare e misurare questo tipo di “combattività”. Infatti in questo modo non solo si provoca un grande numero di morti e di feriti, ma probabilmente si fa anche sentire la brutalità, l’orrore e la completa mancanza di “Abilità Tecnica” 技术 al pubblico. Infatti, la “combattività” nella mente del grande pubblico non si riferisce completamente alla letalità dell’arte del pugilato 拳术, ma a soddisfare il bisogno psicologico di un tipo di “prevalere sugli altri grazie al vigore e all’abilità raffinata” 以雄健、精巧的技艺来征服他人. Questa è la giusta via di mezzo 中庸之道 tra l’eleganza 文雅 e la brutalità 粗暴 nel combattimento 格斗. L’eccessiva realizzazione di “eleganza” 文稚, come quella che mostrano il Sanda 散打, i Tuishou 推手 e le dimostrazioni di Taolu 套路表演, difficimente conduce le persone all’entusiasmo; e l’eccessiva realizzazione di “粗暴” come quella che mostravano Xiangbo 相搏 e Juedou 角斗 nell’antichità, difficilmente non causeranno nelle masse un raggelamento interiore.

Huang: la scienza di combattimento 技击 del Wushu che sogniamo è in realtà un tipo di soddisfazione soggettiva, può essere così che gli spettatori e i pugili amatoriali, o tutti gli appassionati delle arti marziali cinesi desiderino trasformarsi in maestri 宗师 e cavalieri 侠士. Sebbene le loro speranze siano scarse, possono, eccetto qualche volta,lamentarsi di non essere in grado di ottenere la “vera trasmissione” 真传 anche se hanno lavorato con perseveranza per tutta la vita. Se la combattività non è una realtà obiettiva, qual è la motivazione per perseguire le arti marziali?

Zhao: riguardo coloro a cui piace guardare le arti marziali, prendono in prestito le azioni degli atleti come propri sostituti per andare a soddisfare il loro desiderio istintivo di bellicosità 好斗; riguardo coloro a cui piace praticare 练习 il Wushu, ciò deriva dalla paura istintiva. Esistono molti tipi di paura, quando si ha paura perché si vede una persona morta e quando si vede una tigre viva non è la stessa cosa, la paura dell’altezza, di parlare in pubblico, ecc. si sente facilmente che sono cose che non hanno nulla in comune. Non si deve pensare che la paura 恐惧 sia solo il comportamento dei codardi e dei ladri e non sia associata a eroi 勇士 e gentiluomini 豪侠, la paura è un istinto di auto difesa 自我保护本能 che tutti gli animali 动物 e gli esseri umani人类, siano essi forti ed in buona salute, devono affrontare in caso di qualunque pericolo. Allora qual é la più grande paura nella vita? La paura dell’ignoto 未知神秘. Prima che arrivi una “situazione terribile” 可怕的情形, per esempio: la morte imminente, criminali evasi, prima di essere nell’arena o sul campo di battaglia, quando ci troviamo di fronte alla scelta, il destino ci pone in equilibrio tra una sorte fortunata o funesta frequentemente la paura raggiunge il suo picco. Anche l’ eroe 好汉 che non ha paura del Cielo e non ha paura della Terra, potrebbe prostrarsi ai piedi dell’edicola sacra degli dei ancestrali 神龛? se egli volesse risposte dalla divinità che sa tutto, si inginocchierebbe? Il giovane che dalla famiglia che è un ambiente conosciuto si trasferisce nella società sconosciuta e misteriosa, ha urgente bisogno di una certa “forza” 力量 per andare a ricaricarsi e per scacciare la paura. Di che tipo di “forza” ha bisogno? Di legge 法律, moralità 道德, religione 宗教, ecc.,tuttavia, la natura originaria dell’essere umano richiede prima il culto del proprio corpo. Incondizionatamente, le persone decidono che i propri pugni e piedi arrivino a servire come armi più affidabili e maneggevoli, perciò ammirare il vincitore del combattimento 搏斗 diventa in modo naturale un talismano 法宝 per calmare l’agitazione (o il battito cardiaco), che potrebbe essere il motivo per avere come obiettivo la combattività 技击性 nel praticare arti marziali.

Talismano di epoca Ming che raffigura un Cielo con gli Otto Trigrammi e i Nove Palazzi

Huang: Non è assurdo questo tipo di motivazione dell uomo? Il talismano 法宝 vincente nelle competizioni per quanto riguarda l’umanità moderna ha da tempo lasciato il posto alle armi da fuoco [枪炮 pistole e cannoni] e alle bombe atomiche, in questo contesto la via di uscita del Wushu non sarà passare dalla “combattività” alla “maestria artistica” 艺术美, attraverso l’allenamento del “movimento” 动 e del “vigore” 劲 del corpo umano e assieme al portare le persone a godersi la pratica e la fantasticheria della bellezza?

Zhao: Si può anche dire che il valore delle arti marziali oggi è essere in grado di realizzare il senso estetico 美感 delle persone. Ma questo tipo di bellezza non è così semplice come pensiamo di solito: immagina un giovane pieno di vitalità per il quale scrivere poesie e studiare scienze sono piaceri, e un altro per cui attaccare gli altri 攻击 e provarci con il sesso opposto possono essere piaceri. Sia l’imprenditorialità che il commettere crimini derivano dalla ricerca fisiologica inconscia della sensazione della felicità 快乐 da parte delle persone e tutti i tipi di persone e di animali, non importa se hanno differenti sensazioni di piacere, attraversando un lungo periodo di tempo di caos sociale, gradualmente dall’esperienza empirica viene fuori una linea, ancora in accordo con i requisiti dell’epoca che scolpisce trasformando lo stile del piacere umano della nostra vita [c’è una sorta di idea eugenetica, per cui l’umanità migliora e si raffina attraverso le difficoltà]. In questo modo i desideri primari facilmente attraverso una metamorfosi si trasformano in senso estetico 美感 di alto livello. La bellezza 美 del Wushu è simile al riconoscimento della bellezza maschile in un certo tipo di comunità. Può far sentire coloro che si sono separati dai genitori che possono continuare a essere protetti e favoriti da una certo tipo di forza potente 大势力. Pertanto, nel Wushu l’ “estetica artistica” “艺术美”di queste sensazioni che cambiano a seconda delle circostanze e che variano da persona a persona sono ugualmente basate sulla “combattività” che deve essere integrata e sempre presente. I Taolu 套路 possono solo essere considerati dei parassiti della abilità tecnica di colpire 技击, se astratti dal contesto, immediatamente possono trovare altri ambiti in cui sopravvivere, per esempio, attaccarsi alla danza 舞蹈, diventando una sorta di danza che imita il combattimento 格斗 e racconti 故事 di combattimento 格斗. Naturalmente, può anche diventare ginnastica similmente alle arti marziali accademiche 学院武术, acrobazie 杂技 similmente alle abilità incredibili 绝技 dei templi dell’antichità 古寺, magia 魔术 similmente alle arti marziali qigong 气功, religione 宗教 similmente alle scuole di pugilato popolare 民间拳派.

Huang: in questo modo, è un errore lo sviluppo in due direzioni del wushu verso i Taolu 套路 e verso l’Abilità tecnica nel colpire 技击.

Ye Gong ama i Draghi

Zhao: Anche se fossimo in grado di separare i Taolu 套路 e l’Abilità tecnica nel colpire 技击, al momento essi sono già separati? Perché il mondo del Wushu pensa sempre di ingannare gli studenti principianti, permettendogli di pensare che la pratica dei Taolu 套路 è la base per l’Abilità tecnica nel colpire 技击 futura? Gli scambi di colpi 对打 prestabiliti e le spinte a contatto 推揉 sono modelli di Abilità tecnica nel colpire? E le mosse strane con caratteristiche misteriose, combattere con una persona a trenta metri di distanza sono obiettivi dell’Abilità tecnica nel colpire? Nel Wushu, Taolu e Abilità tecnica nel colpire hanno sempre avuto un rapporto oscuro, esse spesso in base alle esigenze dell’insegnante di pugilato 拳师 si avvicinano o si allontanano. Sebbene gli esperti di Abilità tecnica nel colpire disprezzino i Taolu, tuttavia spesso usano i Taolu la monotonia dell’Abilità tecnica nel colpire; Sebbene gli esperti di Taolu assomigliano a Ye Gong 叶公 nel non vedere in questo caso mai il “vero drago” 真龙 [questa parte si riferisce ad una frase idiomatica “Ye Gong ama i draghi” 叶公好龙. Ye Gong era una persona che amava così tanto i draghi che li disegnava e li scolpiva dappertutto, così il vero drago 真龙 decise di recarsi a casa sua per incontrarlo. Quando Ye Gong lo incontrò scappo via terrorizzato. In altre parole Daoxin con questo esempio ci sta dicendo che gli esperti di Taolu disegnano copie dell’Abilità tecnica del colpire, ma non hanno mai incontrato la vera Abilità Tecnica del Colpire], tuttavia frequentemente usano l’Abilità tecnica nel colpire per farsi belli. Va bene, si sta facendo tardi, riprendiamo la discussione domani?

Huang: ti domanderò di mettere l’accento sui contenuti delle arti marziali cinesi.

Primo Giorno – Prima Parte

Primo Giorno – Seconda Parte

Primo Giorno – Terza Parte

Secondo Giorno – Prima Parte

Terza Giornata – Prima Parte

Intervista a Zhao Daoxin – Terzo Giorno (Seconda Parte)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...