Significato di 气 qì (gas, fiato, respiro, energia vitale, ecc.)

Immagine Frontale del Lavoro Interno 内功正面 presa dal testo dell’epoca Qing intitolato Autentica Trasmissione di una Vita Longeva 寿世传真

Significato di 气 qì (gas, fiato, respiro, energia vitale, ecc.)

“Qì” è un termine molto famigliare ai Cinesi ma difficile da comprendere, concetto relativamente astratto, relativamente vago, relativamente misterioso.

“Qì” è una nominalizzazione e una categoria filosofica della filosofia cinese antica, della medicina tradizionale cinese, delle arti marziali, del qigong, della religione, degli usi e costumi, ecc. all’interno della Cultura Cinese. Era un modo di comprensione del mondo per gli antenati. Esso è un tipo particolare di fenomeno culturale orientale. Nella cultura tradizionale cinese il “Qì” è considerato una sostanza speciale completamente differente se paragonata al resto degli elementi materiali e delle cose della natura; è la categoria filosofica fondante che integra le azioni e incorpora tutte le cose intrinsecamente.

Nell’antichità l’ideogramma “Qì” era scritto “氣”. L’uomo assimila il Qì insito nei cinque cereali, che è il Qì della trasformazione seminale e il Qì messaggero che è prodotto dal metabolismo delle cellule. Il Qì può indicare un energia speciale all’interno del corpo umano, ma “Qì” può anche indicare tutti i Qì all’esterno del corpo umano. Nei tempi moderni tutti usano l’ideogramma “气”.

Siccome l’indirizzo della cognizione filosofica della cultura tradizionale è il punto di vista olistico, presta attenzione allo studio macroscopico e all’osservazione dell’insieme (del tutto unito), mentre manca al suo interno di deduzioni e pensieri logici sul microscopici, perciò il modo di formulare il Qì è vago ed ambiguo. Conseguentemente la connotazione e l’estensione del Qì sono difficili da definire. In domini scolastici differenti ha interpretazioni differenti. Il Qì può essere intepretato come mondo naturale, vita, essenza spirituale, virtù del Dao, principi etici, ed un altra moltitudine di cognizioni oggettive di origini e di qualità intrinseche. Il Qì è un tipo di realtà oggettiva. Utilizzando i principi della moderna scienza per interpretarlo, è molto difficile trovare risposte soddisfacenti, perciò esso e la scienza moderna si differenziano seguendo due tipi di sistemi culturali e due tipi di modelli cognitivi [differenti].

Il “Qì” nel Taijiquan può essere inteso come energia 能量 e forza 动力 per il mantenimento dell’attività vitale, con il significato di estrema importanza dell’essere in vita; ciò ha due implicazioni:

la prima è essere una materia particolare che agisce all’interno del corpo;

la seconda è essere una funzione fisiologica di ogni apparato all’interno del corpo.

Perciò il Qì è sia materia che funzione. Esso possiede già entrambi le componenti innate 先天, in più possiede anche delle parti aquisite dopo la nascita 后天. Dall’energia assimilata dai cibi, dall’acqua, dalla luce solare , ecc. così come dalla pratica ascetica 修炼 (o pratica ginnica 锻炼) di corpo-mente si può generare il Qì. Il Qì prodotto dal Taijiquan è Qì acquisito 就是后天. Quando il Qì di una persona sarà adeguato e prospero, la persona sarà piena di vigore, il suo corpo sarà in salute e spesso le sue abilità (o la sua intelligenza) eccezionali. Quindi, l’obiettivo della pratica del Taijiquan è attraverso la pratica fisica (o la pratica ascetica), far sì che il Qì all’interno del corpo umano sia adeguato e prospero per ottenere il risultato di nutrire il principio vitale 养生 e mantenere la forma fisica 健身.

(da Composizione delle tre eminenze del Taijiquan – Xing Yi Qi 太极三元结构-“形”、“意”、“气”)

Per approfondire https://meihuazhuang.wordpress.com/2021/03/24/qi-nella-conferenza-analisi-critica-dei-termini-per-gli-studi-religiosi-cinesi/

Il “Qì” nel wushu

Il “Qì” deve essere spinto in basso 下沉. Un giusto requisito della respirazione 呼吸 è che il Qì Dovrebbe Affondare 气宜沉, cioè Affondare il Qì nel Dantian 气沉丹田.

Siccome la respirazione nell’attività sportiva concerne la possibilità di protrarre la durata dell’attività stessa, concerne anche la sollecitazione della forza 劲力, cioè l’utilizzo del Qì per sollecitare la forza muscolare 力. L’attività sportiva delle sequenze di Wushu prevede una composizione complessa 结构复杂, salire, scendere, girarsi e ruotare 起伏转折, velocità e potenza 快速有力. Queste caratteristiche determinano una grande intensità nell’attività sportiva delle sequenze ed allo stesso tempo richiedono anche un grande Qì. Se non si afferra e non si pratica correttamente il metodo di respirazione addominale Affondare il Qì nel Dantian 气沉丹田, sarà semplicemente difficile poter protrarre lo sforzo fisico, interrompendo così l’equilibrio del movimento. Oltre all’affondare il Qì, ci sono i tre metodi 三法 di Ascendere 提, Sostenere 托 e Raccogliere (immagazzinare)聚, che tutti assieme sono detti “Ascendere (o sollevare), Sostenere, Raccogliere e Affondare”.

(da Jing Qi Shen nel Wushu 武术中的精、气、神)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...