Tecnica mentale e lavoro interno del méihuāquán 梅花拳内功心法

articolo di Dài Zhōngbō 代忠波 comparso nel numero 11 del 2018 di Shaolin yu Taiji

Traduzione libera di Storti Enrico

Il méihuāquán è anche conosciuto come méihuāzhuāng, nome dovuto al fatto che sia gli allenamenti che la tecnica di combattimento sono praticate sopra i pali. In epoca recente la pratica è passata dalla sommità dei pali alla superfice del terreno, causa del nome “méihuā al suolo”. Il méihuāzhuāng ha delle profonde connotazioni culturali ed una tradizione raffinata. Riceve l’influenza profondissima della cultura tradizionale Cinese. Tra le moltissime scuole di pugilato, solo il méihuāzhuāng possiede la divisione in campo civile (wénchǎng 文场) e campo militare (wǔchǎng 武场). Il wénchǎng guida il wǔchǎng. Il wǔchǎng si occupa della pratica degli “esercizi marziali” (wǔgōng 武功), trasmettendo la tecnica di pugilato; il wénchǎng onora i maestri fondatori, studiando i “principi culturali” (wénlǐ 文理) e gli ingeniosi espedienti dei riti degli incensi. La teoria guida del wénchǎng incorpora l’essenza delle tre famiglie dottrinali di Confucianesimo, Daoismo, Buddismo assieme al magico effetto del princio dei cinque movimenti dello Zhōuyì. La teoria guida del wénchǎng incorpora l’essenza delle tre famiglie dottrinali di Confucianesimo, Daoismo, Buddismo assieme al magico effetto del principio dei cinque movimenti dello Zhōuyì; migliorare il corpo per nutrire la sua natura, temprare lo spirito e temprare il soffio vitale, detti “esercizi civili” (wéngōng 文功). Il méihuāquán è un tipo di tempra interna della regolazione del soffio (内炼气) e di allenamento esterno della forma (外练形), conseguentemente interno ed esterno si correggono mutualmente, le tecniche di combattimento di attacco e di difesa sono brusche, possedendo sia teoria che pratica dell’arte di pugilato tradizionale. Allenare la forma, temprare il soffio vitale e temprare lo spirito sono la funzione fondamentale dell’ esercizio marziale del méihuāquán. Ciò può rendere in salute il corpo delle persone, pieno di vigore. Inoltre dopo un allenamento protratto nel tempo si può cambiare la natura della persona, forgiare la sua determinazione, ampliare le sue vedute, rendere il suo spirito felice. Oggi sulla base degli insegnamenti dei vecchi maestri assieme alla comprensione del movimento del soffio vitale nei miei allenamenti, parlo brevemente dei miei apprendimenti.

Baihui, agopunto sulla sommità della testa

A- Tecniche Respiratorie (呼吸法)

1.tecniche respiratorie di base
immaginare una colonna di forma cilindrica tra bǎihuì 百会 (punto sulla sommità del capo) e huìyīn 会阴 (punto nella zona del perineo)

schema che rappresenta il collegamento tra bǎihuì 百会 e huìyīn 会阴 in posizione seduta


(1) inspirare gonfiando la “pancia” (肚子): l’inspirazione da bǎihuì 百会 senza interruzioni raggiunge il “palazzo centrale” (中宫), intanto bisogna tenere la pancia rigonfia; il momento dell’espirazione dal “palazzo centrale” a bǎihuì 百会 è accompagnato dal raccoglimento dell'”addome” (腹). Continuo questo scambio, fino a che sarà agevole.
(2) l’inspirazione raggiunge huìyīn 会阴: il momento dell’inspirazione da bǎihuì 百会 raggiunge huìyīn 会阴, , intanto bisogna tenere la pancia rigonfia; nel momento dell’espirazione da huìyīn 会阴 senza interruzioni raggiunge bǎihuì 百会. La tecnica respiratoria di questi punti chiave avrà utilizzato la “laringe” (喉). L’inspirazione raggiunge huìyīn 会阴 dopo un lungo allenamento, non importa se ci si muove, si cammina, si è seduti o accovacciati, in ogni caso si può praticare come ognuno preferisce, essa diventa vivida e nel lavoro diventa un tipo di respirazione abituale, questo aspetto dell’allenamento ha successo.

2.tecnica di ventilazione naturale (自然换气法)
(1) eretti in modo naturale, le due mani dalla parte frontale del corpo salgono e si sollevano fino a sopra la testa, i talloni si sollevano, allo stesso tempo l’inspirazione va a huìyīn 会阴 (da bǎihuì 百会 a huìyīn 会阴). Dopo ciò i palmi delle due mani verso l’alto, passano da entrambe le orecchie poi premono in basso, piegandosi, entrambe le mani premono verso la superfice del terreno e contemporaneamente si espira (da huìyīn 会阴 a bǎihuì 百会), poi le due mani dal lato esterno delle gambe arrestano il sollevamento direttamente alla vita e contemporaneamente si inspira (da bǎihuì 百会 a huìyīn 会阴). Le due mani piatte si sollevano di fronte all’addome espirando (da huìyīn 会阴 a bǎihuì 百会), le due mani allo stesso tempo in modo naturale dalla parte frontale del corpo ritornano a cadere nella parte inferiore di fronte all’addome. Questo è un allenamento ciclico.

i canali (mài 脉) “rèn” (任) e “dū” (督)

(2) i due piedi uniti, il corpo ruota leggermente a sinistra, contemporaneamente entrambe le mani con il centro del palmo verso l’alto si sollevano sopra il capo, i talloni si sollevano inspirando (da bǎihuì 百会 a huìyīn 会阴), poi il corpo ruota rimanendo dritto e contemporaneamente entrambe le mani con il centro del palmo verso il basso premono verso la zona di fronte all’addome (腹) nel momento in cui si è in direzione frontale e posteriore si spinge fuori l’espirazione (da huìyīn 会阴 a bǎihuì 百会), prima a sinistra poi a destra, tenendo le ginocchia leggermente piegate in questo momento. lo stesso dal lato destro. Questo tipo di respirazione può aiutare il praticante a inviare attraverso i canali (mài 脉) “rèn” (任) e “dū” (督), cioè alla “tecnica di aprire dū e cadere rèn” (开督降任法).

Animazione che mostra i canali ren e du

Continua … tecnica di immagazzinamento del soffio vitale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...